BaggioToday

Addio al Meazza, sarà abbattuto: Inter e Milan vogliono un nuovo stadio "gioiello" a San Siro

L'esclusiva di Repubblica: Milan e Inter pronte ad abbattere il Meazza per uno stadio nuovo

L'idea c'era già. Ma adesso sembra praticamente una certezza. Inter e Milan avrebbero deciso di demolire lo stadio Meazza per costruire, da zero, un nuovo stadio a San Siro. 

A raccontare le volontà dei due club, in esclusiva, è Repubblica, che spiega come nerazzurri e rossoneri abbiano già anche fissato una potenziale data per l'inaugurazione della nuova struttura: il 2023. 

Scrive il quotidiano nelle sue pagine sportive: 

Tra Inter e Milan c’è già l’accordo sulla gestione condivisa del nuovo impianto: manca solo la decisione ufficiale, da comunicare a Palazzo Marino. Il Milan ha ormai sposato in toto l’idea di uno stadio ex novo. A breve arriverà il sì o il no dell’Inter alla rottamazione dell’impianto varato nel 1926 dall’allora presidente rossonero Piero Pirelli per costruirne insieme uno nuovo, poche centinaia di metri più in là. Il sindaco, Sala, attende il progetto.

Un nuovo stadio per Inter e Milan

A quanto si apprende, però, il sì di Steven Zhang - presidente dell'Inter - non sembra in dubbio. Anzi, i club - che si accollerebbero i costi per la demolizione - avrebbero anche già pronto un progetto preliminare, con un investimento previsto di 600 milioni di euro. 

Lo stadio dovrebbe sorgere nell'area comunale degli attuali parcheggi, con 60mila posti, copertura totale, visuale ravvicinata rispetto agli attuali tre anelli da 80mila posti. In più, prato e primo anello verrebbero interrati così da limitare i "contraccolpi" per il quartiere. 

Gli stadi di riferimento - che esponenti delle società hanno visionato nei giorni scorsi - sono il Mercedes Benz di Atlanta, che col suo tetto retrattile più grande del mondo ha appena ospitato il Super Bow, e il MetLife di New York. 

Stando ai calcoli delle due dirigenze, riportati sempre da Repubblica, soltanto i "naming rights" - i diritti sul nome dello stadio - porterebbero nelle casse di Inter e Milan 25 milioni di euro l'anno, che arriverebbero dallo sponsor che deciderà di dare il proprio nome al Meazza. Quello nuovo naturalmente. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento