BaggioToday

Sagra di Baggio, "saltano" gli asinelli: "Mancano i permessi"

Si interrompe la tradizione, ma non per mancanza di fondi. Lo spiegano a MilanoToday Tatarella (Pdl) e il presidente del consiglio di zona Tellini (Idv)

Una vecchia edizione della corsa degli asini

Non doveva essere una corsa, come spesso accadeva in passato, ma una semplice sfilata: gli asini, comunque, erano previsti nel programma ufficiale. Con un percorso di poche centinaia di metri, a partire da p.za Anita Garibaldi.

E invece la sfilata non c'è stata. Date le premesse, con le polemiche sulla mancanza di fondi, molti di quelli che si sono radunati in piazza alle tre del pomeriggio per aspettare gli asini hanno pensato che la ragione fosse proprio quella degli scarsi mezzi a disposizione. Oltretutto il consiglio di zona aveva stretto ulteriormente la cinghia. Gli asini sono invece "saltati" per motivi burocratici. L'ha riferito "in diretta", nel pomeriggio stesso, a MilanoToday il consigliere comunale del Pdl Pietro Tatarella, che risiede nel quartiere.

MilanoToday in serata ha poi sentito il presidente del consiglio di zona 7, Fabrizio Tellini (Idv), che ha dato anche la sua conferma.

Presidente Tellini, qual è il motivo per cui la sfilata è "saltata"?

E' saltata per motivi organizzativi. All'ultimo momento ci è stato comunicato che sarebbe stato impossibile ottenere tutte le autorizzazioni necessarie. Non abbiamo voluto violare alcuna normativa e abbiamo preferito dire di no alla sfilata.

Qual è il bilancio finale della sagra del 2011?

Pur avendo speso 15.000 euro e non 82.000 come lo scorso anno, siamo riusciti ad ottenere una sagra che ha raccolto decine di migliaia di persone, ritrovando uno spirito genuino per il quale le associazioni e la cittadinanza, che ringrazio di cuore, hanno saputo tirare fuori tutte le loro energie, senza sprecare soldi per le altre associazioni.

Quali sono le voci su cui si è risparmiato?

Principalmente i fuochi artificiali. Poi, per esempio, le associazioni hanno portato i loro gazebo, anche prestandoseli a vicenda, eppure il risultato è stato ottimo.

E i baggesi hanno capito?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sì, da quanto abbiamo visto hanno apprezzato questo nuovo modo di fare politica e amministrare le risorse senza sprechi. Vorrei anche ringraziare anche l'assessore Daniela Benelli (delega al decentramento, n.d.r.), che ci ha fatto visita per tutto il pomeriggio, rendendosi conto di persona della bellezza della sagra e dell'impotanza che riveste per gli abitanti di Baggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, l'ospedale in Fiera pronto alla trasformazione: arrivano anche gli ambulatori

  • Tragedia in vacanza, turista milanese morto dopo un tuffo in acqua: ha sbattuto la testa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento