BaggioToday

Giardini di via Martinetti, ancora i vandali

Un gruppo di ragazzini rompe una panchina e sale in cima agli scivoli creando pericolo. Lo sfogo di una cittadina mamma

Uno dei giovanissimi vandali (foto C.M., "PartecipaMi")

I giardini di via Martinetti (zona Bande Nere) sembrano essere "perseguitati". Oltre a un contenzioso giudiziario tra il comune di Milano e due sorelle, da anni di tanto in tanto sono oggetto di atti vandallici. Nell'aprile 2012 erano stati risistemati, con tanto di cancelli e nuovi giochi. Dopo pochi mesi, però, un'altalena era stata trovata bruciata. Di qui una nuova riqualificazione, terminata nel 2013. Ma, evidentemente, questi giardini non hanno pace.

Una cittadina, infatti, ha segnalato l'ennesimo danno avvenuto alla fine di aprile 2014. "Una banda di ragazzini, massimo quattordicenni, ha rotto l'asse della panchina e degli scivoli, rischiando di sfondare il tetto, di farsi male e di far male ai bambini piccoli che in quel momento usufruivano degli scivoli", scrive la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gruppo di genitori, che assisteva alla scena, ha fotografato le "gesta" e ne è anche nata un'accesa discussione. La cittadina chiede controlli "ad hoc" da parte dei vigili di quartiere, negli orari in cui questi giovanissimi "teppisti" frequentano l'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento