BaggioToday

Piazzale Sport, i "ghisa" sventano un rave party sul nascere

Stavolta il tam tam su internet non ha funzionato: la notizia di un rave è arrivata anche alla polizia locale, che ha fatto chiudere tutto mentre stavano installando le casse

Questa volta il rave party non è andato a buon fine

La notizia girava su internet da alcune ore, l'idea era quella di organizzare un rave party in grande stile. È bastata una segnalazione e i vigili si sono messi all'opera per individuare il luogo e gli organizzatori. A riferire l'episodio è la polizia locale.

Individuato il luogo, nel piazzale dello Sport, e gli organizzatori, i gestori di un chiosco vicino al piazzale, la centrale operativa, coordinata da un ufficiale di polizia giudiziaria, ha provveduto a inviare cinque pattuglie ordinarie e tre pattuglie della Sac (Servizio Annonario e Commerciale) sul luogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando gli agenti sono arrivati il palco, la consolle e gli altoparlanti, erano stati montati, una ventina di persone era già giunta all'appuntamento. Individuati gli organizzatori, gli agenti li hanno diffidati. Mentre il palchetto, la consolle e le casse sono stati smontati, le persone presenti in piazza allontanate. Gli agenti hanno comunque presidiato la piazza fino alle 4 del mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento