BaggioToday

Milano, entra in gelateria e punta una pistola contro i gestori: «Datemi l'incasso»

La rapina ha fruttato 100 euro al malvivente. Ora la polizia lo cerca

Repertorio

E' entrato in gelateria e ha puntato una pistola all'indirizzo dei gestori. E' così che, martedì sera, si è consumata una rapina in zona San Siro, precisamente in via Rembrandt, nella gelateria che prende il nome dalla strada, al civico 12: un locale frequentato tutto il giorno anche come bar e molto conosciuto in zona.

E' successo alle nove e un quarto di sera. Il malvivente, che parlava italiano senza inflessioni, è stato descritto come un uomo tra i 45 e i 50 anni d'età. Giacca blu, occhiali a vetri piuttosto spessi e una sciarpa bianca che, avvolta, copriva in parte il viso. A completare il mascheramento, un cappellino con vistosa visiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

100 euro di incasso

L'uomo ha puntato una pistola ai gestori pretendendo l'incasso. Non si sa se fosse una pistola giocattolo. I gestori non hanno potuto far altro che consegnargli circa 100 euro in contanti, per poi vederlo dileguarsi senza lasciare apparenti tracce. E hanno chiamato la polizia, che indaga sul fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento