BaggioToday

Milano, entra in gelateria e punta una pistola contro i gestori: «Datemi l'incasso»

La rapina ha fruttato 100 euro al malvivente. Ora la polizia lo cerca

Repertorio

E' entrato in gelateria e ha puntato una pistola all'indirizzo dei gestori. E' così che, martedì sera, si è consumata una rapina in zona San Siro, precisamente in via Rembrandt, nella gelateria che prende il nome dalla strada, al civico 12: un locale frequentato tutto il giorno anche come bar e molto conosciuto in zona.

E' successo alle nove e un quarto di sera. Il malvivente, che parlava italiano senza inflessioni, è stato descritto come un uomo tra i 45 e i 50 anni d'età. Giacca blu, occhiali a vetri piuttosto spessi e una sciarpa bianca che, avvolta, copriva in parte il viso. A completare il mascheramento, un cappellino con vistosa visiera.

100 euro di incasso

L'uomo ha puntato una pistola ai gestori pretendendo l'incasso. Non si sa se fosse una pistola giocattolo. I gestori non hanno potuto far altro che consegnargli circa 100 euro in contanti, per poi vederlo dileguarsi senza lasciare apparenti tracce. E hanno chiamato la polizia, che indaga sul fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

Torna su
MilanoToday è in caricamento