BaggioToday

Milano, mannaia in pugno cerca di aggredire la moglie davanti ai figlioletti: uomo arrestato

L'uomo, in preda alla follia, è sceso in strada urlando con la mannaia in mano: arrestato

Foto repertorio

È sceso in strada urlando e squarciando il silenzio della notte. Quando ha scoperto che lei era riuscita a rifugiarsi in casa con i bimbi, l'ha raggiunta e ha continuato a minacciarla. E non si è fermato neanche davanti agli agenti, che alla fine lo hanno disarmato e portato via in manette. 

Un uomo di quarantotto anni, un cittadino marocchino, è stato arrestato martedì notte dalla polizia con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti di sua moglie, una donna italiana di quaranta anni. 

A chiedere l'intervento della Volante è stata proprio la donna, che ha raccontato che suo marito - visibilmente ubriaco - era sceso in strada con una mannaia in mano alla sua ricerca. Lui stesso, dopo aver scoperto che in realtà la donna si era rifugiata in casa insieme ai loro due figli di dieci e dodici anni, era poi tornato alla carica fermandosi davanti alla porta e continuando a minacciarla di morte con l'arma in pugno. 

Neanche l'arrivo degli agenti è servito a tranquillizzare l'uomo, che anche davanti a loro ha insultato e terrorizzato la compagna prima di essere bloccato e ammanettato.

La vittima, scossa ma illesa, ha spiegato ai poliziotti che non era la prima volta che il marito la aggrediva. Già in passato - come confermato da alcuni certificati medici che aveva conservato e che ha mostrato ai poliziotti - l'uomo l'aveva minacciata e picchiata. Lei, però, non aveva mai trovato il coraggio di denunciarlo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Italiana insieme a marocchino continuate pure a stare insieme a questa gente.

  • un'altra risorsa per le nostre galere.

  • Ubriaco e con una mannaia in mano...eppure quando lo aveva conosciuto era così un bravo ragazzo, tanto da farci due figli..

Notizie di oggi

  • Attualità

    Milano, apre il nuovo Starbucks in centro: locale già pieno, c'è anche il Frappuccino

  • Rogoredo Corvetto

    Ubriaco e senza patente fugge dai carabinieri con la Ducati: preso dopo folle inseguimento

  • Attualità

    Skidome dove si scia al chiuso: in Lombardia ben due progetti, Arese e Selvino

  • Cronaca

    Rogoredo, in via Orwell lo spaccio continua attraverso un buco aperto nel muro

I più letti della settimana

  • Ecco l'inverno: con il grande freddo arriva la neve in Lombardia, fiocchi anche a Milano

  • Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

  • Metro rossa bloccata tra Qt8 e San Leonardo: brusca frenata, 14 feriti, coinvolti 2 bambini

  • Milano, violenza sessuale sul bus: ragazzina aggredita e molestata a bordo in pieno giorno

  • "Ragazzi come zombie e mare di siringhe e rifiuti": sopralluogo al 'boschetto della droga'

  • Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

Torna su
MilanoToday è in caricamento