BaggioToday

Addio al Meazza, sarà abbattuto: Inter e Milan vogliono un nuovo stadio "gioiello" a San Siro

L'esclusiva di Repubblica: Milan e Inter pronte ad abbattere il Meazza per uno stadio nuovo

L'idea c'era già. Ma adesso sembra praticamente una certezza. Inter e Milan avrebbero deciso di demolire lo stadio Meazza per costruire, da zero, un nuovo stadio a San Siro. 

A raccontare le volontà dei due club, in esclusiva, è Repubblica, che spiega come nerazzurri e rossoneri abbiano già anche fissato una potenziale data per l'inaugurazione della nuova struttura: il 2023. 

Scrive il quotidiano nelle sue pagine sportive: 

Tra Inter e Milan c’è già l’accordo sulla gestione condivisa del nuovo impianto: manca solo la decisione ufficiale, da comunicare a Palazzo Marino. Il Milan ha ormai sposato in toto l’idea di uno stadio ex novo. A breve arriverà il sì o il no dell’Inter alla rottamazione dell’impianto varato nel 1926 dall’allora presidente rossonero Piero Pirelli per costruirne insieme uno nuovo, poche centinaia di metri più in là. Il sindaco, Sala, attende il progetto.

Un nuovo stadio per Inter e Milan

A quanto si apprende, però, il sì di Steven Zhang - presidente dell'Inter - non sembra in dubbio. Anzi, i club - che si accollerebbero i costi per la demolizione - avrebbero anche già pronto un progetto preliminare, con un investimento previsto di 600 milioni di euro. 

Lo stadio dovrebbe sorgere nell'area comunale degli attuali parcheggi, con 60mila posti, copertura totale, visuale ravvicinata rispetto agli attuali tre anelli da 80mila posti. In più, prato e primo anello verrebbero interrati così da limitare i "contraccolpi" per il quartiere. 

Gli stadi di riferimento - che esponenti delle società hanno visionato nei giorni scorsi - sono il Mercedes Benz di Atlanta, che col suo tetto retrattile più grande del mondo ha appena ospitato il Super Bow, e il MetLife di New York. 

Stando ai calcoli delle due dirigenze, riportati sempre da Repubblica, soltanto i "naming rights" - i diritti sul nome dello stadio - porterebbero nelle casse di Inter e Milan 25 milioni di euro l'anno, che arriverebbero dallo sponsor che deciderà di dare il proprio nome al Meazza. Quello nuovo naturalmente. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (28)

  • Lo Stadio non si tocca. Potete rimodernarlo, ma buttarlo giù proprio no. Prevedo una marea di manifestazioni contro il Comune. D'altronde la visita allo stadio è una delle attività scelte dai turisti stranieri.

  • Sansiro non si tocca, si potrebbe ti modernizzare il Meazza perché demolirlo??

  • Rottamare la Scala del calcio?Al limite migliorarlo ulteriormente.

  • Ke vergogna!!! Buttare i soldi così!!! Neanche ce ne fosse la necessità!!! Ma migliorare questo no? È un simbolo di Milano ormai!!!

  • vado allo stadio da quando avevo 9 adesso beo 59 s absiro deve rinanere perche e un simbolo di milano edellitalia e europa

  • per I'll sottoscritto il meazza e come il duomo e la Scalia si puo solo migliorare

  • Non si fa questo a Milano. Il Meazza è come il Duomo

    • ❤️???? parole sante!!!!

  • Lo stadio Giuseppe Meazza è un po'il simbolo di Milano. Per chi come me ha avuto la fortuna di viverlo prima con i gradoni in cemento, i parterre, senza copertura e poi con i seggiolini, il terzo anello e la copertura, leggere della demolizione mette tristezza. Sfortunatamente in un mondo di business i sentimenti e i simboli non contano nulla.

  • Se ci mettono quanto ci stanno mettendo per il nuovo palalido sarà pronto nel 2050!!!

  • Ok demoliamo la scala per farne 2

  • Demolite il Meazza per fare uno stadio da soli 60000 posti?!?!?!?!a Milano!?!?!? con inter e milan!?!??!ma voi siete pazzi!!!! Minimo almeno 70000!

    • Dimenticavo...domenica a vedere Milan - Sassuolo c'erano oltre 60000 spettatori e dico Milan - Sassuolo!!!Ve lo dice un interista...primo in classi****** almeno come presenze spettatori da anni...con la squadra che si ritrova.... Ma fatemi il piacere...

  • Finalmente

    • Finalmente hai avuto i tuoi 5 minuti di gloria scrivendo una cavolata.

  • Tanto non si farà. Io da milanese farei i due stadi separati, per creare una rivalità ancora più unica, e terrei lo storico ma fatiscente S.Siro per concerti ed eventi...

    • Quoto

  • Ma chi va allo stadio a mangiare o a fare shopping? Chi?

  • Vogliono scimmiottare gli inglesi, gli americani.... soldi pubblici da buttare? Sala approva e poi sa già che nn verrà rieletto e lascerà i casini a chi arriva

    • Ma quali soldi pubblici

    • Non sono soldi pubblici ma investimenti privati, Sala deve solo autorizzare secondo quanto prevede il PGT comunale. E vedere se non ci sono interessi nazionali della sovraintendenza ai beni culturali (ammesso e concesso che lo Stadio Meazza possa ritenersi bene di interesse culturale)

  • era ora!!!

  • se lo fanno però attorno allo stadio nuovo niente parcheggi o cemento ma infrastrutture e verde pubblico. Allo stadio si va con la metro.

  • Bla bla bla ????????????????

  • Che vergogna, un simbolo!!! Milanesi ribellatevi!

    • sono degli idioti...poi per rifarne solo 1?!?!?!?! Che senso ha??? Togliete il terzo anello e stop. Anzi....3° anello per ristoranti ed Hotel.

      • Eccellente idea!

    • e io nn tifo ne Inter ne Milan ma uno stadio così iconico....

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio bus Paullese: "Atto premeditato, senza i carabinieri sarebbe stata una strage"

  • Cronaca

    Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Politica

    ZTL San Siro, la Smart City è qui: si entra prenotando il posto con l'app

  • mobilità

    Apre il parcheggio della M2 Abbiategrasso: dentro Area B, off limits per auto inquinanti

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

  • Folle rapina a Milano: finto poliziotto gli ruba la droga, lui lo insegue col furgone e lo "travolge"

Torna su
MilanoToday è in caricamento