BaggioToday

San Siro, De Chirico (Pdl): "Su viabilità e cantieri nessuna risposta"

Il percorso della linea sostitutiva del 16 è inadeguato. Il consgliere del Pdl: "Nonostante una delibera, il cdz 7 non riesce a istituire il tavolo con Atm e comune di Milano"

La navetta sostitutiva del 16 e una possibile variante

Il consigliere di zona 7 del Pdl Alessandro De Chirico "a fianco" degli abitanti di San Siro nelle grosse difficoltà a causa dei lavori della metropolitana, che transiterà per il quartiere verso lo stadio.

A complicare la viabilità, la costruzione della fermata di piazzale Segesta ma anche del tunnel sotto via Rospigliosi. Ma non è tanto il cantiere il problema - semmai lo stato delle strade, disseminate di buche. E una settimana fa sono state addirittura rubate le barriere di protezione in piazza Esquilino.

Ma i problemi maggiori, secondo De Chirico, si presentano quando si parla di mezzi pubblici. Attualmente il tram 16 non può proseguire il suo percorso fino allo stadio per i lavori sotterranei, per cui in p.le Segesta si ferma ed è sostituito da un bus. Il percorso del bus, però, è oggetto di contesa da molto tempo.

Noi di MilanoToday avevamo affrontato l'argomento già lo scorso gennaio (vedi l'intervista a Walter Cherubini di "Con Milano Ovest"). Stando al racconto di De Chirico, il consiglio di zona 7 aveva deliberato (il 26 settembre) la convocazione, entro metà ottobre, di un tavolo tra Atm, comune di Milano e residenti proprio al fine di ridisegnare il percorso del bus sostitutivo, ma anche di approfittarne per prolungare il bus fino a piazzale Lotto. "Non basta - aggiunge De Chirico - perché via Morgantini, che attualmente è percorsa dalla linea sostitutiva, non è adatta ad autobus di quelle dimensioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ai miei solleciti - conclude De Chirico - l'amministrazione di zona 7 risponde che bisogna aspettare che Atm e MM prendano impegni formali. Li stiamo aspettando da settembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento