BaggioToday

Nuovi terreni per il Bosco in Città: si farà il collegamento col Parco di Trenno

Acquisiti dal Comune da UnipolSai, in cambio dell'estinzione di un debito

Un'immagine del Bosco in Città

Il Bosco in Città si allarga e (novità attesa da anni) verrà creato un collegamento con il vicino Parco di Trenno. Tutto grazie all'acquisizione da parte del Comune di Milano di alcune aree di UnipolSai ad uso agricolo per quasi 530 mila metri quadrati. L'operazione riguarda anche aree stradali per 4 mila metri quadrati dall'altra parte di Milano, tra via Pestagalli e via Medici del Vascello.

In questo modo UnipolSai compensa il debito maturato con oneri di costruzione ancora dovuti al Comune per l'esecuzione del "Piano Particolareggiato" di via Ripamonti, a partire dagli anni '90, da parte di Premafin (Ligresti), a cui nel frattempo era subentrata come proprietaria. Debito quantificato in 5 milioni e 700 mila euro.

Il Bosco in Città si estende verso nord-est grazie alla cessione di aree intorno a Cascina Melghera, caratterizzate da un notevole interesse agricolo, naturalistico, paesaggistico e ambientale, ancora oggi testimonianza della conduzione storica delle campagne attorno alla struttura urbana. Per la loro adiacenza al tessuto abitato lungo via Trenno, inoltre, si prestano alla fruizione pubblica.

In questo modo si completa il "disegno naturale" del Bosco in Città, il parco della periferia ovest realizzato per iniziativa di Italia Nostra a partire dagli anni '70, unico nel suo genere a Milano e tra i pochi esempi di boschi urbani in Europa. L'intervento di Pestagalli-Medici del Vascello serve invece a realizzare una migliore viabilità locale e, al trasporto pubblico, un più facile collegamento tra Santa Giulia e i quartieri a nord, contribuendo a ridurne il degrado. 

Bosco in Città-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento