BaggioToday

Milano, in giro di notte con una Enjoy rubata: "È di mia cugina", ragazzo 19enne arrestato

Il giovane, 19 anni, ha detto di aver noleggiato l'auto con l'account della cugina. La storia

Foto repertorio

Con estrema calma e tranquillità ha detto che quell'auto l'aveva regolarmente presa a noleggio con l'account di sua cugina. Poi, sempre con la stessa calma, ha dato ai carabinieri un nome e un cognome reali, veri, convinto di farla franca. Ma a metterlo nei guai, purtroppo per lui, sono state le sue impronte digitali. 

Un ragazzo di diciannove anni, un giovane milanese con precedenti per furto e ricettazione, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì per falsa attestazione a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per ricettazione, truffa e sostituzione di persona. 

I militari della Pmz Magenta lo hanno fermato alle 4.30 in viale Migliara dopo averlo sorpreso a bordo di una Fiat 500 Enjoy con il parabrezza posteriore completamente distrutto e lo sportello lato passeggero danneggiato. Ai carabinieri il 19enne ha spiegato di aver preso la macchina a nome di sua cugina e di aver trovato la vettura già danneggiata al momento del noleggio. Lui stesso, senza documenti, ha poi dato alla pattuglia un nome e un cognome, risultati esistenti. 

Gli investigatori però non si sono "arresi" ed è bastato un controllo incrociato con la centrale operativa di Enjoy per capire che in realtà quella Fiat 500 era stata rubata. Dalle impronte digitali è poi emerso che l'identità del ragazzo era in realtà un'altra e che i dati che aveva fornito all'inizio li aveva "rubati" da un profilo Instagram. 

A quel punto per lui sono scattate la manette e lunedì mattina è stato processato per direttissima. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Nome reale ed esistente: si e' identi******to come Napoleone Bonaparte.......

  • ...lunedi è stato processato per direttissima. E successivamente rilasciato dopo 3 ore. Pronto per la prossima prodezza.

  • Una Enjoy....che morto di fame.

  • Uccideteli e date ai parenti delle generalità false del defunto.

    • Era uccidetelo e riferirò all'isola diciannovenne.

Notizie di oggi

  • Attualità

    Milano, apre il nuovo Starbucks in centro: locale già pieno, c'è anche il Frappuccino

  • Rogoredo Corvetto

    Ubriaco e senza patente fugge dai carabinieri con la Ducati: preso dopo folle inseguimento

  • Attualità

    Skidome dove si scia al chiuso: in Lombardia ben due progetti, Arese e Selvino

  • Cronaca

    Rogoredo, in via Orwell lo spaccio continua attraverso un buco aperto nel muro

I più letti della settimana

  • Ecco l'inverno: con il grande freddo arriva la neve in Lombardia, fiocchi anche a Milano

  • Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

  • Metro rossa bloccata tra Qt8 e San Leonardo: brusca frenata, 14 feriti, coinvolti 2 bambini

  • Milano, violenza sessuale sul bus: ragazzina aggredita e molestata a bordo in pieno giorno

  • "Ragazzi come zombie e mare di siringhe e rifiuti": sopralluogo al 'boschetto della droga'

  • Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

Torna su
MilanoToday è in caricamento