BaggioToday

A Milano la banda delle occupazioni, così “rubavano” le case popolari: cinque arresti

In manette sono finiti i componenti di una vera banda specializzata nelle occupazioni abusive

Un uomo della banda sfonda la porta di una casa

Uno di loro si occupava di trovare le case libere o potenzialmente “occupabili”. Un altro, quando scattava la fase operativa, sfondava la porta e poi la rimetteva a posto. Gli altri, infine, si occupavano di fornire arredamenti e allacci per la corrente. Una vera e propria agenzia immobiliare, quindi. Peccato, però, che nei loro affari non ci fosse nulla di regolare né di registrato. 

Gli agenti del commissariato Bonola, coordinati dal pm Letizia Mannella, hanno smantellato la banda che gestiva le occupazioni abusive a San Siro. In manette, dopo una indagine partita nel 2015, sono finiti cinque egiziani tra i ventitré e i trentasei anni. 

Video | Ecco come la banda occupava le case

video occupazione san siro-2

Stando a quanto accertato dalla lunga inchiesta della procura, i cinque si riunivano in un bar in piazzale Selinute - divenuto un vero e proprio “santuario” per chi era in cerca di una casa da occupare - e da lì organizzavano ogni mossa della loro “agenzia”. 

Tutti gli arrestati, che “comandavano” su circa ottocento appartamenti in zona San Siro - per distacco il quartiere con il maggior numero di occupazioni abusive -, avevano un ruolo preciso nell’organizzazione ed erano riusciti a mettere le mani su interi palazzi teoricamente gestiti da Aler, ma nei fatti diventati regno di illegalità e abusivismo. 

La banda, che seguiva chi aveva bisogno di una casa dal momento della scelta dell’appartamento fino all’occupazione effettiva, aveva un vero e proprio tariffario che cambiava in base alla posizione, alla grandezza degli alloggi o anche alla fede religiosa degli abusivi. Il tutto per un giro di affari da migliaia di euro. 

Per i cinque le accuse sono di occupazione abusiva e di - per la prima volta - associazione a delinquere: segno che a gestire il racket delle occupazioni c’era proprio una banda a tutti gli effetti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento