BaggioToday

Pugile devasta il cortile del condominio, poi si scaglia contro la pattuglia dei carabinieri

A chiamare il 112 sono stati alcuni condomini allarmati dall'atteggiamento del ragazzo

Repertorio

Un pugile professionista di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. L'uomo, un salvadoregno residente a Milano, è stato fermato intorno alla mezzanotte tra domenica e lunedì.

A chiamare le forze dell'ordine sono stati alcuni condomini allarmati perché il giovane stava spaccando alcune bottiglie di vetro nel cortile dell'edificio in via Dalmine, zona Baggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la sua sfuriata ha anche devastato un portone in vetro e quando sono arrivati i militari si è opposto all'arresto, scagliandosi anche contro la pattuglia e danneggiandola. Non è chiaro il motivo dell'atteggiamento del 23enne, che non apparterrebbe a nessun gruppo criminale, sul caso indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento