BaggioToday

Milano, violenza sessuale sul bus: ragazzina aggredita e molestata a bordo in pieno giorno

La giovane e una testimone hanno chiesto aiuto all'autista, che ha allertato i carabinieri

Foto repertorio

Appena è salito sul bus si è seduto accanto a lei. Poi, ha iniziato a guardare il suo cellulare e ad avvicinarsi sempre di più. Quindi, per costringere la sua vittima a guardarlo, le ha tirato un calcio e subito dopo si è abbassato la zip dei pantaloni. E alla fine, non contento, ha iniziato a toccarla e palpeggiarla. Ma lei, nonostante la paura e la giovane età, ha gridato e chiesto aiuto e lo ha fatto finire in manette. 

Un uomo di ventitré anni - un cittadino indiano con precedenti, irregolare e senza fissa dimora - è stato arrestato giovedì pomeriggio dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una studentessa 17enne. 

Gli abusi sono avvenuti verso le 14 su un autobus della linea 63. Il 23enne, stando a quanto accertato dai carabinieri, è salito a bordo alla fermata di Bisceglie e ha subito scelto la sua "preda". Dopo qualche frase pronunciata in indiano, l'uomo ha iniziato a palpeggiare la vittima e a strusciarsi contro di lei.

La studentessa, spaventata, ha chiesto aiuto gridando e ha ordinato all'aggressore di smetterla. Le richieste della ragazzina non sono sfuggite all'autista del pullman, che proprio in quei momenti è stato raggiunto da un'altra passeggera - anche lei giovanissima - che gli ha detto di chiamare le forze dell'ordine. 

Dopo aver dato l'allarme, il conducente - mentre si trovava in via Bagarotti - ha visto una pattuglia dei carabinieri passare davanti a sé. L'uomo ha attirato l'attenzione dei militari e li ha fatti salire a bordo, indicando loro sia la vittima sia il molestatore. 

Per il 23enne a quel punto sono scattate le manette. Una volta in caserma, stando a quanto appreso, era convinto che sarebbe stato soltanto denunciato ma per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (37)

  • Scontro di civiltà e di culture. Omissione dei nostri governanti e politici, che ignorano il problema e vivono nell'Olimpo. Le pene infiltte agli stranieri irregolari dovrebbero essere d'accordo con il codice penale del loro paese.

  • Quanto odio questa indifferenza del passeggero da prenderli a pugni più dell indiano.. che dire indiano che lavoro fai ? che fai a milano? aspetti la Boldrini per il posto di lavoro.... ? ahahhahah ti è andata di lusso ascolta un fesso almeno ringrazia di non essere gonfio quanto una mongolfiera....

  • Io credo che qui ci sono tanti falsi moralisti e giustizialisti. Se dovessimo mettere in carcere tutti quelli che si strusciano un po’ le carceri non basterebbero più per tutti. Chi non si è mai strusciato o non ha mai messo la mano nel sedere in autobus? Non mi pare che si sia tutti in carcere

    • Io ti manderei al cimitero. ..

    • C'è un piccolo problema quello che tu ritieni banale il codice penale lo punisce con la reclusione quindi stai attento a non farti beccare mentre da maniaco che sembra tu sia fai le strusciatine anche perché pare in galera non siano stimati i sex offenders...occhio quindi alle tue imprese

  • nessuno che l'ha gonfiato come un pallone ? ci vorrebbe Batman...

  • Ci avrei scommesso che era una risorsa..

    • Ma piantala!

  • In India, o in Pakistan, le ragazzine le stuprano, ed anche le uccidono..... Ecco perché era meravigliato di andare in carcere....

  • Oltre al diapiacere della notizia in se, la cosa che mi lascia veramente perplesso é il fatto che il turista che stava semplicemente comportandosi secondo la sua civiltà, pensasse che la nostra civiltà gli satebbe costata solo una denuncia... Ovvero se invece fosse atato convinto che avrebbe preso ina manica di botte tanto da non ricordarsi chi era, si satebbe comportato bene?!?! Purtroppo la legge del bastone e della carota non é così falaa come sembra, e forse sarebbe oppourtuno pensare che le carote siano finite...

  • ma due destri in bocca??

  • risorse e cultura

  • Invece noi italiani ammazziamo moglie figli ogni giorno una famiglia si ammazza tra loro. Mah e poi vogliamo dettare legge ????

    • Credo tu debba parlare per te o per chi fa certe cose, da italiano a casa mia quello che stai digitando non avviene...se giustifichi poi questi maiali si vede che sei simile a loro

      • concordo

  • Altra risorsa da rispedire alla boldrini

    • Quanta gente che nn ha un cavolo da fare.

  • fermata una RISORSA indiana mentre corteggiava una ragazzina con usi e costumi del suo Paese

  • Risorse da eliminare

  • Ma non capita mai una cosa del genere a qualche accoglione, di quelli che "poveri, scappano dalla fame e dalla guerra e ci pagano le pensioni"? Sarebbe divertente da 1 a 10 quanto si trasformerebbero in un Goebbels.

    • Ah, lo troveresti divertente? Sei peggio di lui.

  • intervenire per un cittadino e pericoloso , rischia una condanna per violenza a sfondo RAZZIALE .

    • ....basta elimarli e non avremo più di che proccuparsi

  • tranquilli....tra non molto sarà già libero di rifarlo!!

  • legalizzare l esecuzione sommaria in pubblico

  • Poi qualcuno si meraviglia e rimane stupito se la gente ha votato Salvini.

  • ....ma sull'autobus c'erano solo loro due....maledetta indifferenza !!!!

    • Esatto !!

    • Purtroppo con certa giustizia se ci fosse stato un cretino come me adesso io sarei in galera, l'indiano al policlinico in terapia intensiva e qualche "cuore grande" a darmi del razzista

      • Ci saremmo fatti compagnia !!! Ma lui con un vestito di mogano ....

  • bene che sia stato arrestato, bene che sia andato in carcere per il poco che ci resterà, ma santo cielo mi viene sempre una domanda in questi casi... nn possono farlo carabinieri o autista facilmente individuabili, ma possibile che sui mezzi contestualmente a questi atti nn ci sia mai un privato cittadino che si indegna, molla 4 schiaffoni ben piazzati per poi far perdere le proprie tracce? gli sberloni a sta gentaglia servono più del carcere!

    • Scommettiamo che se un privato cittadino molla 4 sberle ad una feccia simile si fa più giorni in carcere del molestatore? Si sollevano dichiarazioni di razzismo ecc. Ecc.?

    • Completamente d’accordo Fabio!!

    • Hai veramente ragione, ci penso sempre anche io !!!

  • Cosa ci fa a Milano un cittadino indiano, con precedenti, irregolare e senza fissa dimora?

    • Silvestro ti stupisci? Scappa dalla guerra......

    • Purtroppo quello che ci fanno cottadini marocchini, nigeriani, senegalesi,ucraini, moldavi, albanesi, ecc.. senza fissa dimora e con precedenti... A parole tutti li manderebbero via, ma poi con col foglio di espulsione ci si puliscono il didietro e continuano a delinquere... Basta parole!

Notizie di oggi

  • Video

    Sesso, cibo e pane in cambio di una dose: con i carabinieri tra i "fantasmi" di Rogoredo. Video

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Cronaca

    Tenta di stuprare una donna su un treno poi la prende a calci e pugni: arrestato violentatore

  • Sport

    Seggiolini lanciati contro i tifosi della Juventus allo Stadium: multa di 15mila euro all'Inter

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

Torna su
MilanoToday è in caricamento