Baggio, minorenni rapinano negozio, amici in loro "soccorso"

Due ragazze di appena 13 e 15 anni ieri hanno tentato un furto ai danni di un negozio gestito da cinesi. A dar loro manforte due amici di 22 e 21 anni, arrestati per rapina in concorso

Redazione 3 ottobre 2011

In via Rismondo (Baggio) due ragazzine italiane di appena 13 e 15 anni hanno tentato di rubare merce per circa 20 euro a un negozio gestito da cinesi, ieri verso le sette di sera.

Un portachiavi e un lucida-labbra la piccola refurtiva del tentato furto che si è poi trasformato in aggressione ai danni del commesso che ha scoperto le ragazzine e le ha inseguite per strada.

Mentre infatti una delle due s'allontanava a piedi, un'altra raggiungeva un'auto parcheggiata poco distante, da cui sono usciti due amici (un egiziano regolare di 22 anni e un italiano di 21) che hanno malmenato il commesso, costringendolo a una visita in ospedale.

Annuncio promozionale

I carabinieri hanno arrestato i due giovani, denunciato la 15enne e riconsegnato ai genitori la complice 13enne, non imputabile.

Baggio
rapine

Commenti