BaggioToday

Continuano le ricerche, l'Asl fa il punto coi veterinari

E a Muggiano si punta l'attenzione sulle villette abusive dei rom: sono circa 20, (r)esistono da più di dieci anni. Granelli torna a promettere la delibera per abbatterle. E il cdz: "Mappatura dei cani"

Ville abusive a Muggiano (foto Silvia Giacometti per "Cronaca Qui")

Continua la ricerca dei cani (randagi o no che siano) nei campi di Muggiano. Le forze dell'ordine stanno lavorando insieme (e di concerto con l'Asl) per individuarli e soprattutto capire se siano di qualcuno.

Il dipartimento veterinario dell'Asl farà il punto nella giornata di lunedì. E' previsto un potenziamento della campagna per dotare tutti i cani di microchip (l'assessore Chiara Bisconti aveva fatto sapere che, in città, uno su due ne è privo). L'attenzione si sposta anche sulle villette abusive che sono state costruite da più di dieci anni. Finora i tentativi dell'amministrazione per arrivare a demolirle non hanno dato frutti, ma l'assessore Granelli è molto deciso.

D'altra parte lo stesso Granelli, a novembre 2011, aveva promesso un'ordinanza comunale per demolirle. Poi non se n'era saputo più niente. E il consiglio di zona 7, a ottobre 2011, aveva approvato una mozione bipartisan sulla valorizzazione del comprensorio agricolo di Muggiano, anche attraverso suddette demolizioni.

Come abbiamo scritto nei giorni scorsi, nel 2008 si poteva leggere nero su bianco la situazione precaria in termini di sicurezza. Il mensile locale "Il Rile" aveva pubblicato un documentatissimo servizio che, tra l'altro, sottolineava come il comando dei vigili urbani di Baggio avesse un faldone pieno di denunce e segnalazioni. La questione dei cani pericolosi, insomma, era arcinota da anni.

Intanto il presidente del cdz 7, Fabrizio Tellini, nell'annunciare che la seduta di lunedì sera si aprirà con un minuto di silenzio in memoria di Gaetano Gnudi, sottolinea che la circoscrizione ha già in mente alcuni progetti per riqualificare Muggiano. E Lorenzo Zacchetti, presidente della commissione sport (con delega agli animali), promette: "Faremo la mappatura delle presenze e lavoreremo insieme alla Bisconti e al garante degli animali, Valerio Pocar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

Torna su
MilanoToday è in caricamento