BaggioToday

Giovane ladro scippa il cellulare ad una donna ma il marito lo trova, lo picchia e lo fa arrestare

Sul posto arrivano anche i carabinieri che arrestano il ladro, un ventenne, per il furto

Immagine di repretorio

Massacrato di botte dal marito della donna alla quale aveva appena rubato il telefono. Gli è finita così, male, ad un giovane ventenne di origine romena che nel pomeriggio di giovedì aveva deciso di scippare una signora in via delle Forze Armate, a Milano: dopo essere stato picchiato, è arrivato anche l'arresto da parte dei carabinieri.

Succede alle diciassette e trenta. La vittima dello scippo è una donna ucraina che in quel momento era al telefono col marito, che si trovava nei paraggi. Per questo dopo aver capito che qualcosa non andava, l'uomo si è precipitato dalla moglie. 

Il marito, un 'gigante' di nazionalità romena, è risucito subito a rintracciare il ladro. Allora tra i due scoppia una violenta scazzottata interrotta solo grazie all'intervento di un soldato di passaggio. Sul posto arrivano anche i carabinieri che arrestano il ventenne per il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento