BaggioToday

Vede la polizia e si nasconde nel bagno del bar: preso "nonno pusher", in tasca soldi e cocaina

In manette un 72enne, con precedenti. Gli agenti lo hanno fermato in un bar in Forze Armate

Foto repertorio

Nonostante l'età, decisamente non più giovanissima, continuava a "lavorare". E a giudicare dai soldi che gli agenti gli hanno trovato in tasca, gli affari dovevano andare anche discretamente bene. 

Un uomo di settantadue anni, italiano e con precedenti, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Le strade della Volante e del 72enne si sono incrociate quasi per caso in un bar di viale delle Forze Armate che i poliziotti avevano deciso di controllare. Alla vista delle divise, il "nonno pusher" è fuggito in bagno e si è nascosto dietro alcune piante, dove gli agenti lo hanno poi trovato e fermato. 

Dalle tasche dell'uomo sono saltati fuori poco più di sei grammi di cocaina e, soprattutto, oltre mille euro in contanti, soldi che - secondo la Questura - il 72enne aveva guadagnato proprio spacciando. Per lui sono scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento